venerdì 6 maggio 2011

Il trucco della bocca


Le labbra rappresentano uno dei punti più importanti del make-up, assieme a zigomi ed occhi.
Il trucco delle labbra necessita quindi di un lavoro accurato e preciso, poiché un’errata procedura comprometterebbe il trucco dell’intero viso, conferendo alla bocca un aspetto innaturale ed artificioso. Per questo motivo è opportuno non eccedere nelle correzioni, soprattutto nel tentativo di ingrandirle, perché basta qualche piccola imprecisione per ottenere un effetto decisamente antiestetico e la correzione risulterebbe troppo visibile.
Per questo motivo, se si vuole procedere ad un leggero ingrandimento delle labbra e non si è delle professioniste, è opportuno seguire come guida sulla quale tratteggiare la matita, la leggera linea chiara che abbiamo appena oltre il bordo naturale delle labbra, senza mai andare oltre, per evitare che la correzione risulti eccessiva. Consiglio di stendere un correttore e " cancellare" i contorni, in questo caso.
.
Il primo passo per truccare la bocca è, quindi, l’applicazione della matita, con la quale tracciare il contorno. La consistenza della matita deve essere “media”, ovvero non deve essere troppo dura o troppo morbida, perché deve scorrere sulle labbra ma non deve strabordare o sbavare ai bordi.
La matita permette di “modellare” le nostre labbra e correggere eventuali asimmetrie, in realtà molto frequenti.
Si inizia a delineare la bocca dal centro del labbro, facendo attenzione a chiudere gli angoli verso l’interno, anche se in realtà ciascuna deve adottare il metodo che trova più agevole, in quanto sul punto ci sono parecchie correnti di pensiero. Estremamente importante è che la matita sia ben temperata, per ottenere un tratto preciso. Ovviamente le labbra devono risultare simmetriche e la matita va sfumata verso l’interno e verso il centro della bocca.
Se sbagliate a delineare i contorni, potete correggere con del correttore o con apposite matite correttive attualmente prodotte da diverse marche.
La matita deve essere preferibilmente dello stesso colore del rossetto, in quanto è ormai fuori moda e , secondo me, di cattivo gusto, l’utilizzo della matita scura su un rossetto di tonalità più chiara. Tuttavia, se proprio amate l’effetto a rilievo, potete optare per una matita al massimo di un tono leggermente più scuro.
Se amate l’effetto visto su alcune riviste ed utilizzato in campo fotografico della leggera linea chiara appena sopra il contorno delle labbra che le fa sembrare più prominenti, potete utilizzare un correttore da stendere con un pennellino sottile, (per un effetto soft), oppure una matita color avorio (per un effetto più intenso), ma questo escamotage è consigliabile solo per un trucco da sera particolare o per un servizio fotografico, comunque ben definito, dunque consigliabile solo per esperte.
.
Dopo aver delineato le labbra con la matita, si procede alla stesura del rossetto con un apposito pennellino, facendo attenzione a non oltrepassare i bordi.
Per un effetto volume, potete applicare un rossetto leggermente più scuro agli angoli ed uno più chiaro al centro, oppure più semplicemente un tocco di gloss, sempre al centro. Appare opportuno, a tal proposito, ricordare che il rossetto è uno dei cosmetici più facilmente “contaminabile”, avendo una consistenza tendenzialmente lipidica, quindi mai usare il rossetto di altre persone o prestarlo , perché è alto il rischio di proliferazione batteriche e trasmissione di infezioni come herpes e simili.
Attenzione, inoltre, ai rossetti a lunga durata che si compongono di una parte colorata e l’altra lucida ed idratante, poiché spesso con il passare delle ore vanno via “a pezzi”, cioè iniziano ad “staccarsi” in maniera non omogenea , consiglio sempre di evitarli per le occasioni più importanti, in quanto questi prodotti non consentono un ritocco agevole ed immediato, oltre a seccare parecchio le labbra.
Per quanto riguarda la scelta dei colori, a prescindere dai gusti e dalla abitudini personali, una bocca carnosa non necessita di essere messa in risalto, quindi è preferibile optare per colori delicati.
Le labbra troppo sottili, possono essere invece truccate con colori più accesi, lucidi ed i toni del rosso, per enfatizzarle e valorizzarle al meglio.

0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commentino! :)
Baci Baci ♥

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...